Site icon Virus Removal Guides

Tcvp Virus

Tcvp

Tcvp è un virus che codifica i file e che è in grado di scansionare un sistema alla ricerca di file specifici e di criptarli tutti con una crittografia di livello militare. Tcvp è riconosciuto come un Ransomware ed è specializzato nell’estorcere denaro alle sue vittime attraverso il ricatto.

Le infezioni ransomware come Tcvp, Tisc, .BAT sono considerate come alcune delle forme di malware più distruttive che si possono trovare oggi su Internet. Queste minacce sono in grado di privare i normali utenti del web, le grandi aziende e le intere organizzazioni delle loro informazioni più importanti utilizzando un metodo noto come crittografia dei file. Se siete stati compromessi da Tcvp, probabilmente avete già scoperto che non potete aprire alcuni file sul vostro computer perché sono stati segretamente bloccati con un codice speciale che richiede una chiave di decrittazione per essere invertito. Gli hacker dietro il ransomware hanno probabilmente inserito un messaggio con le istruzioni su come ottenere tale chiave e i passaggi includono il pagamento di un riscatto a uno specifico portafoglio di criptovalute.

La buona notizia è che, in questa pagina, vi forniremo un paio di suggerimenti su come evitare il pagamento del riscatto e recuperare potenzialmente i vostri file gratuitamente. Vi forniremo anche una guida alla rimozione, specificamente progettata per trovare e rimuovere Tcvp Ransomware dal vostro computer. Quindi, rimanete su questa pagina e potreste trovare una soluzione al problema causato da questo malware.

Il virus Tcvp

Il virus Tcvp è un’infezione ransomware in grado di infiltrarsi in un computer e di criptare i dati specifici in esso memorizzati. Il virus Tcvp può colpire vari tipi di dati, ma più comunemente cripta documenti, immagini, archivi, database e file audio e video.

L’attacco del Ransomware è silenzioso e spesso non produce effetti visibili sul dispositivo. Inoltre, la maggior parte dei software antivirus non considera la crittografia del Ransomware come un pericolo reale perché non danneggia i file che blocca. Si tratta solo di un metodo di protezione dei file che richiede una chiave di decrittazione per essere invertito. Il problema è che la chiave di decrittazione è l’unico modo per accedere e utilizzare i dati codificati e gli hacker che la conservano chiedono il pagamento di un riscatto per poterla inviare alle vittime.

Il file .Tcvp

Il file .Tcvp è un file utente che è stato segretamente crittografato dal ransomware .Tcvp. Il file .Tcvp ha tipicamente la sua estensione sostituita con una strana che nessun software può leggere o aprire.

La maggior parte degli utenti che decidono di pagare per una chiave di decriptazione con la speranza di decriptare i propri dati tanto necessari rimangono profondamente delusi perché si ritrovano con un mucchio di file inutili nonostante abbiano soddisfatto tutte le richieste di riscatto degli hacker. Questo perché non hanno mai ricevuto una chiave di decriptazione dai criminali, oppure la chiave di decriptazione che è stata inviata loro non ha funzionato. Questo è uno dei motivi per cui non supportiamo il pagamento del riscatto e consigliamo sempre alle vittime di Ransomware come Tcvp di rimuovere l’infezione e provare soluzioni alternative prima di decidere di dare i propri soldi a qualche hacker anonimo. Alcune di queste alternative includono il tentativo di recuperare i file dal sistema o dai backup personali, come mostrato nella guida alla rimozione qui sotto.

SUMMARY:

NameTcvp
TipoRansomware
Strumento di Analisi

Prima di iniziare la guida

Prima di iniziare a completare i passaggi della guida, prendete nota dei seguenti punti importanti:

  • Se non l’avete già fatto, assicuratevi di scollegare dal computer tutti i dispositivi esterni con memoria di archiviazione (chiavette USB, unità esterne, telefoni, tablet e così via) per impedire a Tcvp di criptare i loro file.
  • È anche una buona idea tenere il PC scollegato dal web mentre si completa la guida per intercettare eventuali tentativi del Ransomware di comunicare con i suoi server.
  • Se state ancora considerando il pagamento del riscatto come un’opzione (noi lo sconsigliamo vivamente), allora è meglio rimuovere il virus solo dopo aver eseguito il trasferimento di denaro e aver ricevuto la chiave di decrittazione (si spera).
  • Anche nei casi in cui il virus sembra aver lasciato il sistema dopo aver crittografato i file dell’utente, i passaggi di rimozione illustrati di seguito dovrebbero comunque essere completati per garantire che non rimangano dati dannosi nel computer. c

Rimuovere Tcvp Ransomware

Per rimuovere Tcvp e impedirgli di criptare altri dati, è necessario completare ciascuno dei passaggi successivi:

  • Se sul computer è presente un programma che potrebbe essere la causa dell’infezione da Tcvp, è necessario eliminarlo.
  • È inoltre necessario identificare e arrestare eventuali processi dannosi ancora attivi, nonché eliminare i loro dati.
  • Successivamente, è necessario verificare la presenza di file malware rimanenti ed eliminarli.
  • Infine, per rimuovere Tcvp, è necessario ripristinare le impostazioni regolari del sistema revocando qualsiasi modifica apportata dal virus.

Di seguito, troverete i dettagli di ogni passaggio che vi aiuterà a rimuovere il Ransomware e a ripulire il PC.

Istruzioni dettagliate per la rimozione

Step 1

Accedere al Pannello di controllo (lo si può trovare nel menu Start; se non si vede la sua icona, usare la barra di ricerca per cercarlo) e da lì andare su Disinstalla un programma. Se trovate un programma sospetto e/o sconosciuto che è stato installato di recente sul vostro computer, fate clic su di esso, su Disinstalla e procedete con la disinstallazione, assicurandovi che tutto ciò che è legato a quel programma (comprese le impostazioni personalizzate e i dati temporanei) venga eliminato.

This image has an empty alt attribute; its file name is uninstall1.jpg

Step 2

ATTENZIONE! LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DI PROCEDERE!

Cercate Task Manager nel menu Start e aprite il primo risultato oppure premete Ctrl + Shift + Esc e quando appare Task Manager, fate clic su Processi.

Cercate le voci con un utilizzo della CPU e della RAM (memoria) superiore alla norma e con nomi discutibili; se trovate qualcosa che corrisponde a questa descrizione, verificate se il processo è effettivamente dannoso utilizzando i due metodi successivi:

  • Utilizzate Google, Bing, Yahoo o un altro motore di ricerca affidabile per trovare informazioni sul processo sospetto: se si tratta effettivamente di una minaccia, ci saranno quasi sicuramente dei post su forum e siti di sicurezza al riguardo.
  • Selezionate il processo nel Task Manager con il tasto destro del mouse, fate clic su Apri posizione file ed eseguite la scansione di ogni file visualizzato con lo scanner gratuito che abbiamo fornito di seguito. Se in uno dei file scansionati viene trovato del malware, significa che anche il processo è una minaccia e deve essere fermato.
    Each file will be scanned with up to 64 antivirus programs to ensure maximum accuracy
    This scanner is free and will always remain free for our website's users.
    This file is not matched with any known malware in the database. You can either do a full real-time scan of the file or skip it to upload a new file. Doing a full scan with 64 antivirus programs can take up to 3-4 minutes per file.
    Drag and Drop File Here To Scan
    Analyzing 0 s
    Each file will be scanned with up to 64 antivirus programs to ensure maximum accuracy
      This scanner is based on VirusTotal's API. By submitting data to it, you agree to their Terms of Service and Privacy Policy, and to the sharing of your sample submission with the security community. Please do not submit files with personal information if you do not want them to be shared.

    Se si scopre che alcuni dei processi presenti nel Task Manager sono dannosi, è necessario terminarli e quindi eliminare le loro cartelle di localizzazione dei file.

    Step 3

    Riavviare il computer in modalità provvisoria perché in questo modo si spera di impedire l’avvio di altri processi dannosi.

    Step 4

     

    Ancora una volta, utilizzate la barra di ricerca del menu Start per cercare “Opzioni cartella”, aprite l’applicazione visualizzata e fate clic sulla scheda Visualizza. Selezionare l’opzione Mostra file, cartelle e unità nascoste e selezionare OK per salvare le modifiche.

    Quindi, copiate la prima delle righe successive, incollatela nel menu Start e premete Invio. Nella cartella che si apre, ordinate i file in base alla data di creazione ed eliminate tutto ciò che è stato creato dopo l’infezione da Ransomware. Fate lo stesso con tutte le altre cartelle elencate di seguito, tranne quella Temp, in cui dovrete eliminare tutti i dati memorizzati.

    • %AppData%
    • %LocalAppData%
    • %ProgramData%
    • %WinDir%
    • %Temp%

    Step 5

    Premere Winkey + R (Winkey è il tasto con il logo di Windows che si trova a sinistra del tasto Alt) e poi digitare msconfig nella finestra Esegui che appare. Quindi, premete Invio e poi fate clic su Avvio nella finestra che appare sullo schermo (Configurazione del sistema). Deselezionate tutti gli elementi con produttori sconosciuti e quelli con cui non avete familiarità e fate clic su OK.

    Quindi, accedere all’unità C: (o all’unità in cui è installato Windows se non è C:) e aprire la cartella Windows/System32/drivers/etc. Da qui, aprire il file Hosts utilizzando l’applicazione Notepad e guardare la parte inferiore del testo. Se vedete indirizzi IP elencati sotto Localhost, postateli nei commenti e vi diremo subito se sono di Tcvp e se dovete eliminarli dal file.

    Step 6

    Durante l’esecuzione di questo passaggio, siate molto cauti: se non siete sicuri che qualcosa debba essere eliminato, chiedetecelo sempre prima nei commenti, altrimenti potreste causare danni al sistema eliminando l’elemento sbagliato.

    Fare clic sul menu Start, digitare regedit.exe. e aprire l’applicazione con lo stesso nome che appare nei risultati della ricerca. Fare clic su Sì per fornire la conferma dell’amministratore quando viene richiesta. Nell’Editor del Registro di sistema, fare clic sul menu Modifica, fare clic su Trova, digitare Tcvp e premere Invio. Viene visualizzato un solo risultato di ricerca alla volta, quindi eliminare ciò che viene trovato e ripetere la ricerca per trovare ed eliminare la voce Tcvp successiva.

    Dopo che non ci sono più elementi Tcvp nel Registro di sistema, aprire le tre posizioni successive nel pannello sinistro dell’Editor:

    • HKEY_CURRENT_USER > Software
    • HKEY_CURRENT_USER > Software > Microsoft > Windows > CurrentVersion > Run
    • HKEY_CURRENT_USER > Software > Microsoft > Internet Explorer > Main

    Cercate qualsiasi cosa sospetta con un nome che sembri casuale (qualcosa di simile a questo “3982jd8929t8u4398duj8924u289tufj89dd3929”). Se si trovano elementi di questo tipo, chiedeteci informazioni nei commenti e vi diremo se è necessario eliminarli.

    Se Tcvp è ancora nel sistema

    Se si sta lottando per eliminare il Ransomware e nessuno dei passaggi finora effettuati ha funzionato, è possibile che ci sia un altro programma dannoso sul PC che impedisce di eliminare Tcvp. Questo programma potrebbe essere un cavallo di Troia, un Rootkit o qualcos’altro e per affrontarlo e allo stesso tempo rimuovere Tcvp, potrebbe essere necessario utilizzare uno strumento anti-malware in grado di eliminare entrambe le minacce allo stesso tempo.

    Esiste uno strumento di rimozione collegato a questa guida e lo consigliamo vivamente per queste situazioni, in quanto è in grado di ripulire il computer sia dal Ransomware che da qualsiasi minaccia secondaria che potrebbe nascondersi nel sistema.

    Come decriptare i file Tcvp

    Per decriptare i file Tcvp, è consigliabile esaurire tutte le opzioni alternative prima di prendere in considerazione la variante di pagamento del riscatto. Se si cerca di decriptare i file Tcvp inviando denaro agli hacker, si potrebbe semplicemente sprecare il proprio denaro e non ottenere nulla in cambio.c

    Prima di tentare qualsiasi opzione di ripristino alternativa, è necessario assicurarsi che non vi sia più malware sul computer, altrimenti qualsiasi cosa si riesca a ripristinare potrebbe essere nuovamente crittografata. Se nel sistema sono presenti file discutibili che potrebbero provenire dal Ransomware, si consiglia di utilizzare l’opzione free malware scanner disponibile qui per verificare tali file ed eliminarli se risultano dannosi.

    Infine, dopo esservi occupati dell’infezione virale, potete provare a ripristinare i vostri dati in tutta sicurezza utilizzando i metodi mostrati e spiegati nel nostro How to Decrypt Ransomware guida, che vi consigliamo di visitare.

    Che cos’è Tcvp?

    Tcvp è un programma malware dannoso che utilizza una crittografia di livello militare per rendere inaccessibili i vostri file, al fine di ricattarvi in seguito per ottenere la chiave di decrittazione. Tcvp si diffonde solitamente senza sintomi e spesso viene introdotto nel sistema con l’aiuto di un cavallo di Troia.
    Minacce come Tcvp sono molto comuni e possono essere molto difficili da affrontare perché spesso non è possibile ripristinare i file bloccati senza avere la chiave di decriptazione corrispondente. Nonostante ciò, è altamente sconsigliato cedere alle richieste dei ricattatori e pagare il riscatto da loro richiesto. La cosa migliore da fare in caso di attacco Ransomware che è riuscito a criptare i file importanti presenti sul computer è cercare di eliminare la minaccia e poi provare alcune opzioni alternative per il ripristino dei dati. Se decidete comunque di pagare il riscatto, sappiate che rischiate di perdere molto denaro senza poter ripristinare i vostri file, poiché gli hacker potrebbero decidere di non inviarvi la chiave necessaria.

    Tcvp è un virus?

    Tcvp è un pericoloso programma virale classificato come Ransomware a causa della sua capacità di criptare i file importanti dell’utente e di chiedere un riscatto per il loro rilascio. Una volta crittografati i file in questione, Tcvp crea una nota in cui informa l’utente del riscatto richiesto.
    La nota di richiesta di riscatto solitamente fornisce alle vittime del ransomware istruzioni dettagliate su come pagare esattamente il riscatto. Spesso, la somma viene richiesta in qualche forma di criptovaluta come Bitcoin, Ethereum, Monero, ecc. Effettuare la transazione in questa valuta garantisce che il denaro non possa essere ricondotto agli hacker, che possono così mantenere l’anonimato ed evitare di essere consegnati alla giustizia dalle autorità. Questo significa anche che una volta inviato il denaro del riscatto, anche se non si riceve la chiave di decrittazione dopo la transazione, non si otterrà alcun rimborso e non si avrà alcuna speranza di recuperare il proprio denaro.
    L’unico aspetto positivo delle minacce Ransomware, in generale, è che di solito non sono in grado di danneggiare nulla nel sistema, quindi se nessun file importante viene crittografato, il danno causato dall’infezione non sarà significativo.

    Come decriptare i file Tcvp?

    Per decriptare i file Tcvp, è possibile provare alcuni strumenti gratuiti di decriptazione del ransomware, oppure estrarre le versioni precedenti dei file dai backup di sistema. Si può anche provare a pagare il riscatto per decriptare i file Tcvp, ma è sconsigliabile.
    Se Tcvp ha crittografato i vostri file, è importante valutare con calma la situazione, in modo da poter prendere la decisione migliore sul da farsi. Se il virus non ha bloccato alcun file importante, l’eliminazione del Ransomware (perfettamente realizzabile) dovrebbe essere sufficiente e non dovrete preoccuparvi di ripristinare i file bloccati. Se invece il virus ha bloccato alcuni file importanti, il nostro consiglio è di tentare di ripristinarli con mezzi alternativi e di lasciare l’opzione di pagamento come ultima risorsa.
    Alla fine, se nient’altro ha funzionato, potete ancora provare a pagare il riscatto, ma vi consigliamo di farlo solo se i file bloccati valgono davvero la pena di rischiare il vostro denaro.

    Exit mobile version