Lockbit Ransomware

parasite potrebbe reinstallarsi numerose volte se non cancellate I suoi file core. Raccomandiamo di scaricare Combo Cleaner per eseguire una scansione alla ricerca di programmi pericolosi che potrebbero essere stati installati. Questo potrebbe farvi risparmiare ore e impiegare solo 15 minuti.

Scarica Combo Cleaner

 


Lockbit

Lockbit è un’infezione informatica dannosa che prende di mira i sistemi Windows con l’obiettivo di bloccare i file più importanti dei loro utenti. I ricercatori della sicurezza informatica riferiscono che Lockbit è una delle ultime aggiunte alla famigerata categoria dei virus Ransomware.

Questa dannosa minaccia informatica è sicuramente qualcosa che dovresti tenere lontano dal tuo computer, specialmente se hai dei file sensibili memorizzati sulla macchina. Il problema con il Ransomware è che non ci si rende mai conto che è lì fino a quando il suo lavoro è stato completato e ora si è lasciati con un mucchio di file inaccessibili e una nota di riscatto sul desktop. Naturalmente, se non ci sono file importanti sulla macchina attaccata, gli effetti del Ransomware saranno annullati. Tuttavia, una cosa che deve essere menzionata qui è che spesso le minacce come questa non vengono da sole. In molti casi, la cosa che porta il Ransomware nel vostro sistema è un’infezione da cavallo di Troia che è stata mascherata da qualcos’altro per farvelo scaricare. Una volta che il Trojan entra nel tuo computer, “invita” il Ransomware ad entrare. In alcuni casi, questo è l’unico lavoro del Trojan, ma non c’è garanzia che non ci sarà qualcos’altro che farà nel vostro sistema una volta che vi avrà consegnato il Ransomware. Pertanto, se siete stati attaccati dal Ransomware, sappiate che potrebbe esserci un’altra minaccia nascosta nel sistema di cui non siete nemmeno a conoscenza.

Il Lockbit Ransomware

Il virus Lockbit è l’ultima aggiunta alla categoria di malware che blocca i file, nota come criptovirus Ransomware. Il virus Lockbit ha il compito di prendere in ostaggio i file delle sue vittime con l’obiettivo di chiedere il pagamento di un riscatto per liberare i file dalla sua presa.

La maggior parte degli esperti del settore raccomanda di non pagare il riscatto o almeno di rimandarlo a dopo aver provato tutte le altre soluzioni possibili. Vorremmo potervi dire che esiste un metodo universale di recupero per i vostri file che non implichi il pagamento del riscatto, ma non è così: a seconda della situazione, una determinata soluzione di ripristino dei file può funzionare o meno. Questo, tuttavia, non significa che pagare il riscatto garantisca qualcosa – al contrario. Se paghi il denaro agli hacker, c’è una significativa possibilità che tu possa sprecare i tuoi soldi e non riuscire a recuperare nulla. Non ci si può fidare che i criminali dietro il Ransomware ti inviino la chiave di decrittazione, ecco perché ti consigliamo di non scegliere questa opzione a meno che tu non abbia davvero altra scelta.

Il Lockbit Decryptor

Se non avete la chiave di decrittazione Lockbit, sarà difficile per voi affrontare il problema dell’estensione Ransomware. Ci sono alcuni strumenti di decrittazione Lockbit disponibili menzionati nella guida alla rimozione qui sotto.

L’estensione del file Lockbit è una breve stringa di lettere che vengono aggiunte alla fine dei nomi dei tuoi file. L’estensione del file Lockbit non indica alcun formato di dati regolare e, quindi, non può essere riconosciuto dai tuoi programmi, ma ci possono essere altri modi per aggirare questa situazione e ti presenteremo alcuni di essi nella nostra guida. Ricordatevi solo di completare prima i passaggi di rimozione e solo allora provate quelli relativi al recupero dei file.

SOMMARIO:

Nome Lockbit
Tipo Ransomware
Strumento di Analisi

Per rimuovere parasite da soli, potreste dover toccare I file del sistema e I registri. Se doveste farlo, dovrete essere estremamente attenti perché potreste danneggiare il vostro sistema.

Se volete evitare il rischio, raccomandiamo di scaricare Combo Cleaner, un tool professionale per la rimozione dei malware.

 

Rimuovere Lockbit Ransomware


Step1

Potrebbe esserti richiesto di uscire dal tuo browser in alcune delle istruzioni che seguono, ecco perché prima di continuare, ti consigliamo di segnare questa pagina nei preferiti per potervi tornare rapidamente e completare la guida alla rimozione. Inoltre, ti consigliamo di entrare nel tuo computer in modalità provvisoria per migliorare le possibilità di rilevamento ed eliminazione del ransomware.

Step2

ATTENZIONE! LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DI PROCEDERE!

Con il computer avviato in modalità provvisoria, andate sul desktop e premete contemporaneamente i tasti CTRL + SHIFT + ESC dalla tastiera.  Si aprirà una nuova finestra chiamata Windows Task Manager. Andate alla scheda Processi. Lì, vedrete un elenco di processi che sono in esecuzione. Cerca attentamente nell’elenco i processi che sembrano essere gestiti da Lockbit o che sembrano pericolosi e insoliti.

malware-start-taskbar

Quando rilevi un processo insolito o pericoloso, fai clic destro su di esso e poi scegli l’opzione Open File Location dal menu che si apre. Poi usa lo scanner antivirus online gratuito che è disponibile qui per scansionare i file in quella posizione alla ricerca di malware:

Each file will be scanned with up to 64 antivirus programs to ensure maximum accuracy
This scanner is free and will always remain free for our website's users.
This file is not matched with any known malware in the database. You can either do a full real-time scan of the file or skip it to upload a new file. Doing a full scan with 64 antivirus programs can take up to 3-4 minutes per file.
Drag and Drop File Here To Scan
Drag and Drop File Here To Scan
Loading
Analyzing 0 s
Each file will be scanned with up to 64 antivirus programs to ensure maximum accuracy
    This scanner is based on VirusTotal's API. By submitting data to it, you agree to their Terms of Service and Privacy Policy, and to the sharing of your sample submission with the security community. Please do not submit files with personal information if you do not want them to be shared.


    Quando la scansione viene completata e si vedono i risultati, terminare i processi i cui file sono infetti tornando alla scheda Processi, poi andare alla posizione dei file ed eliminare le cartelle che contengono i file infetti.

    Step3

    Una volta che siete sicuri che non ci sono più processi maligni in esecuzione nel Task Manager, è molto importante controllare il file Hosts sul vostro computer per i segni di un possibile hacking. Per questo, premete i tasti Start e R dalla tastiera. Poi, copiate la riga qui sotto nella casella Esegui che si apre:

    notepad %windir%/system32/Drivers/etc/hosts

    Clicca sul pulsante OK e si aprirà il file Hosts sullo schermo. Scorri il testo fino a raggiungere Localhost. Poi, controlla se ci sono strani indirizzi IP sotto Localhost. Normalmente, non ci dovrebbe essere nessun IP insolito e sconosciuto, ma se ci sono, questo potrebbe indicare che il computer è stato violato.

    L’immagine qui spiega cosa dovresti cercare:

    hosts_opt (1)

    Importante! Per favore, scrivici nei commenti sotto questo post se trovi qualche IP sospetto sotto “Localhost” nel tuo file Hosts.

    Poi, andate nel campo di ricerca di Windows e digitate msconfig. Premi enter e questo aprirà la finestra di Configurazione del sistema sul tuo schermo:

    msconfig_opt

    La cosa che devi fare lì è andare alla scheda Avvio e rimuovere il segno di spunta delle voci che sembrano avere una relazione con Lockbit o sembrano sospette e hanno “Unknown” come Produttore. Fate molta attenzione qui, però, e controllate attentamente tutte le voci. Assicurati di lasciare il segno di spunta solo per quelle che sono legittime.

    Step4

    Le minacce ransomware come Lockbit sono note per apportare modifiche indesiderate al Registro di sistema. Ecco perché un passo molto importante nel processo di rimozione è quello di aprire l’Editor del Registro di sistema (digitare Regedit nel campo di ricerca di Windows e premere Invio) e cercare attentamente le voci che hanno lo stesso nome dell’infezione. Il modo più veloce per cercarle è usare la funzione Trova dell’Editor del Registro di sistema (premere CTRL e F insieme per aprire una casella Trova) e digitare semplicemente il nome esatto del virus. Poi, cliccate sul pulsante Find Next e cancellate i risultati che vengono trovati con quel nome.

    Attenzione! Potrebbe essere necessario ripetere l’azione di ricerca tutte le volte che è necessario fino a quando non si trovano più risultati. Fai molta attenzione a quali voci elimini, però, perché qualsiasi eliminazione non correlata al ransomware potrebbe essere fatale per la salute del tuo sistema operativo.

    Poi, vai manualmente a ciascuna delle seguenti directory digitandole nel campo di ricerca di Windows:

    1. %AppData%
    2. %LocalAppData%
    3. %ProgramData%
    4. %WinDir%
    5. %Temp%

    Controlla le directory per qualsiasi voce aggiunta di recente che sembri sospetta. Quando arrivi alla cartella Temp, rimuovi tutte le voci che vi si trovano.

    Se ti capita di incorrere in problemi o di avere domande su uno qualsiasi dei passaggi della guida, ti invitiamo a lasciarci un commento sotto questo post, così possiamo fare del nostro meglio per aiutarti.

    Step5 

    Come decriptare i file Lockbit

    Dopo aver completato i passaggi di cui sopra, e sei sicuro di aver rimosso Lockbit con successo, potresti voler provare alcune soluzioni alternative per il recupero dei file che non implichino il pagamento di un riscatto a qualche anonimo truffatore online. La nostra guida separata sulla decrittazione dei file è stata creata appositamente per questo e può essere trovata qui.

    Tieni presente, però, che per avere successo con il recupero dei tuoi dati criptati, è importante che il ransomware sia stato completamente rimosso dal computer infetto. Se i passaggi precedenti non sono utili, usa lo strumento di rimozione raccomandato e scansiona il tuo sistema con esso.


    About the author

    Petkov

    Leave a Comment